FANDOM


Freccia sx ------- Halloween - W.I.T.C.H. #1 I dodici portali (#2) Freccia dx


Halloween
Cover witch-1
Codice Inducks: I W 1-1
Soggetto: Elisabetta Gnone
Sceneggiatura: Francesco Artibani
Disegni: Alessandro Barbucci
Chine: Donald Soffritti
Copertina: Alessandro Barbucci
Pubblicato il: aprile 2001
Ristampe:
  • W.I.T.C.H. (ristampa) 1 (2003)
  • W.I.T.C.H. (seconda ristampa) 1 (2005)
  • Witch Ristampa (Pocket) 1 (2012) idem

Virgolette aperte Tu, Irma, avrai il potere dell'Acqua, saldo e incontenibile;
A te, concreta Cornelia, la forza della Terra;
Per te, generosa Taranee, il difficile dono del Fuoco;
E tu, piccola Hay Lin, sarai libera e leggera come l'Aria Virgolette chiuse

~ Yan Lin


Halloween è il primo numero del fumetto italiano W.I.T.C.H.
È stato scritto da Francesco Artibani, su soggetto di Elisabetta Gnone, l’ideatrice dell’intera serie, mentre i disegni sono di Alessandro Barbucci. L’albo è stato pubblicato dalla Walt Disney Italia nel mese di Aprile 2001.

TramaModifica

La serie inizia a Kandrakar, un altrove distante e infinito, senza tempo e senza spazio. Un grande nulla al centro del quale sorge il tempio della Congrega. L'Oracolo sta per annunciare la nomina di cinque nuove Guardiane chiamate a difendere la fragile muraglia che difende l'universo dal male del Metamondo. Nonostante la perplessità di Luba, l'Oracolo assegna loro i quattro poteri degli elementi (Acqua, Aria, Terra e Fuoco) e il Cuore di Kandrakar.

Will Vandom, una delle future prescelte sogna il cuore di Kandrakar e si sveglia di soprassalto, ritrovandosi nell’automobile della madre, diretta alla cittadina di Heatherfield, la loro nuova casa.
Il mattino seguente Will, si reca alla sua nuova scuola e nell’atrio fa conoscenza con Taranee Cook, anche lei da poco trasferitasi a Heatherfielfd. Le due sono in classi diverse e si devono separare: Taranee entra nella IIB e si siede vicino alle sue nuove amiche: Irma Lair e Hay Lin, mentre Will è IIIA, assieme a Elyon Portrait e Cornelia Hale.
Al termine delle lezioni Irma, Elyon, Cornelia, e Hay Lin, da sempre molto amiche, si ritrovano in cortile discutendo animatamente della soprannaturale capacità di Irma di pilotare le interrogazioni con il pensiero, un’abilità che sembra avere qualcosa di magico. Taranee e Will, non ancora integrate nel gruppo, stanno per prendere le loro biciclette e fare ritorno a casa, quando vengono fermate da Uriah e la sua banda di bulli, ma in loro difesa interviene Cornelia, che non si lascia intimidire.
Cornelia ne approfitta dell’occasione per invitare le due nuove compagne alla festa di Halloween, che si svolgerà quella sera nella palestra della scuola.

Nel pomeriggio, mentre Hay Lin, la creativa del gruppo realizza un abito su misura e Will è sempre più indecisa su cosa indossare a Cornelia e Irma nel segreto della propria intimità domestica sono in grado di far accadere fatti inspiegabili. La bionda futura guardiana riesce a riordinare la sua camera con la sola forza del pensiero, mentre Irma è in grado di manipolare l’acqua a suo piacimento e di far cambiare colore a tutti i vestite del suo armadio.

Taranee e Will, accompagnate dalla mamma di quest’ultima arrivano alla festa con due ore di ritardo, ma vengono subito accolte da con calore Cornelia e dalle altre ragazze e si lasciano trascinare dall’entusiasmo generale.
Intanto, approfittando della confusione generale, anche Lord Cedric e Vathek si intrufolano nella palestra, il biondo ragazzo viene subito notato da Irma, che costringe Elyon ad andare a presentarsi, mentre Vathek cerca di catturare Will, ma senza riuscirci, infatti la sua imponente corporatura e la preside Knickerbocker in persona lo nomina “migliore maschera della serata” e lo invita ad accendere il falò di mezzanotte.
Uriah e i suoi amici avevano nascosto dei bengala nell’enorme zucca che tradizionalmente sarebbe stata bruciata, perciò non appena Vathek e la preside si avvicinano al falò con una torcia, vi è una tremenda esplosione. Nel caos generale Taranee dimostra di possedere doti straordinarie come le sue amiche, controllando le fiamme.

Halloween

Le fotografia della festa di Halloween

Il giorno successivo, durante la ricreazione, le sei ragazze si riuniscono in giardino per discutere di quanto sta loro accadendo: ma Cornelia prudentemente suggerisce di non parlarne a scuola, ma in un posto più sicuro. Così quel pomeriggio si ritrovano tutte a casa di Hay Lin,; l’unica a non essere presente è Elyon che aveva un appuntamento con l’affascinante Cedric.
Mentre le cinque ragazze stanno animatamente discutendo interviene Yan Lin, la nonna di Hay Lin, che su ordine dell’Oracolo spiega quale sarà il loro compito: esse saranno le nuove guardiane della muraglia e dovranno difendere la Terra dalla malvagità del Metamondo. Yan Lin confida loro quali poteri gli sono stati assegnati e dà a Will il cuore di Kandrakar.
Dopo queste rivelazioni Cornelia, pratica e molto concreta, crede che siano tutte idiozie, ma Elyon interrompe le loro congetture, raggiungendole e raccontando loro il suo pomeriggio. La giovane Portrait invita le sue amiche ad accompagnarle quella sera alla palestra della scuola, dove Cedric le ha dato nuovamente appuntamento: Irma, Will e Hay Lin, accettano di buon grado.
Tuttavia le tre amiche trovano la palestra completamente buia e nessuna traccia di Elyon: stanno per andarsene quando vengono attaccate da Vathek e Cedric (nella sua forma rettilofila). Will, vedendo le sue amiche in pericolo, istintivamente richiama il Cuore di Kandrakar e lei e le sue amiche si trasformano nelle Guardiane. Tuttavia sono ancora inesperte e hanno un controllo solo parziale della loro energia, perciò si limitano a portarsi in salvo.
Le tre amiche sono spaventate per quanto è successo, ma preferiscono far ritorno a casa per parlare solo l'indomani di quanto è loro successo.