FANDOM


Wikipedia Questo articolo include contenuti provenienti da Wikipedia

Il suo utilizzo è sottoposto alle condizioni di quest'ultima. Puoi consultare la fonte e la lista dei contributori.

W.I.T.C.H. è un fumetto italiano prodotto da Disney Italia nato nel 2001, da cui, a partire dal 2004 in Francia, è stato tratto anche un cartone animato per bambini, preadolescenti e adolescenti. Il titolo nasce dalle iniziali dei nomi delle protagoniste femminili (cinque "comuni" adolescenti umane intorno ai 13/14 anni di età).


L'ideazione di questo fumetto dall'inatteso successo si deve a Elisabetta Gnone per la storia e ai due autori Alessandro Barbucci[1] e Barbara Canepa per i disegni e il colore[2]. Ma la giovane redazione è coordinata dal direttore responsabile Veronica Di Lisio (subentrata al direttore "storico" Valentina De Poli a partire da maggio 2007)[3]. Il fumetto presto è diventato un successo su scala planetaria.


La serie è composta da due serie televisive, entrambe di 26 episodi per un totale di 52 episodi. Dopo la conclusione della serie animata comunque, il fumetto è stato mandato avanti regolarmente con diversi speciali e attualmente in pubblicazione. W.i.t.c.h. nel fumetto allega spesso gadgets in regalo che variano molto.

WelcomeModifica

Welcome è una rivista con undici numeri, che ha come protagonista il piccolo essere amico delle W.i.t.c.h. chiamato appunto Welcome (chiamato semplicemente We). La rivista è pubblicata in alcune parti d'europa, una volta era venduto nel Regno Unito e in Australia. La sua mascotte è We, creatura di Basiliade.

Welcome poi è stato incluso nella rivista italiana "W.I.T.C.H." , a partire dal numero 64.

Trama Modifica

MissioniModifica

W.i.t.c.h

Da sinistra a destra:Will, Irma, Taranee, Cornelia e Hay Lin

.

Prima missione: I Dodici Portali (n° 01-12)Modifica

Cinque ragazze scoprono di essere le predestinate di una missione millenaria: difendere l'equilibrio del mondo, diventando le guardiane della muraglia che separa la Terra dal Metamondo. Loro alleate le forze della natura grazie alle quali Will (poteri della quintessenza), Irma (poteri dell'acqua), Taranee (poteri del fuoco), Cornelia (poteri della terra) e Hay Lin (poteri dell'aria) possono trasformarsi in figure magiche: il tutto grazie al cuore di Kandrakar, ciondolo magico custodito da Will, donatele da Yan Lin, che funge da catalizzatore dei loro poteri.

La loro prima missione consiste nell'evitare che gli abitanti di Meridian (la città principale del Metamondo) raggiungano la Terra tramite i portali: spaccature nella muraglia da cui si può transitare da un universo all'altro. Durante la loro missione troveranno innumerevoli nemici, come il principe Phobos e Cedric (meschini e senza scrupoli), ma anche alleati, come il capo dei ribelli Caleb che cerca di guidare il popolo di Meridian in una rivolta contro lo spietato principe.

Le Witch riusciranno non dopo una serie di peripezie a ristabilire l'ordine dando il potere alla legittima regina di Meridian, Elyon ovvero la sorella di Phobos.

Seconda missione: Il Ritorno di Nerissa (n° 13-24)Modifica

Nerissaewill

Nerissa e Will

Finito il pericolo di Phobos, Cornelia è diventata scontrosa a causa della trasformazione di Caleb, il suo ragazzo e capo dei ribelli di Meridian, in un fiore di cristallo, per opera di Phobos.

Le altre Witch intanto notano che i loro poteri si stanno indebolendo sempre di più, a causa dei loro continui litigi che le dividono. Luba, la guardiana delle Stille, fa notare all'Oracolo che le Witch non sono adatte al loro ruolo, ma l'Oracolo continua a credere in loro. Luba allora usa la sua magia sulle stille, con l'intenzione di far credere ai saggi che le ragazze con la loro inesperienza hanno causato dei danni con i loro poteri. Con l'unione dei quattro poteri delle Witch (tranne quelli di Cornelia) viene creato un Cangiante, un essere maligno che si impossessa di tutti i poteri delle Witch. Luba però non riesce nel suo intento, perché, mentre sta riferendo ai saggi quanto è successo, l'Oracolo rivela di aver sempre saputo che in realtà è stata la stessa Luba a fare in modo che le Witch creassero inconsapevolmente il Cangiante. Questo essere riesce ad ottenere anche il potere di Cornelia, assumendo le sembianze di Will, ed entra in lei. Con tutti i poteri delle Witch Cornelia riesce a ridare vita a Caleb. A Kandrakar Caleb viene eletto araldo della fortezza ed ottiene la copia dei cinque poteri delle witch. Questa ultima serie di eventi causa la rinascita di una ex guardiana: Nerissa. Nerissa formava il gruppo precedente di guardiane con Yan Lin, Halinor, Kadma e Cassidy, ed era custode del Cuore di Kandrakar, ed a causa del grande potere di quell'amuleto, era diventata malvagia; per cui l'Oracolo aveva deciso di toglierle il cuore di Kandrakar e di affidarlo a Cassidy, la quale però venne eliminata da Nerissa stessa per vendetta. L'Oracolo la condannò, con una profezia: se i cinque poteri fossero riuniti in una persona lei sarà libera; con la creazione del Cangiante dunque Nerissa si risveglia. Nel numero 19, Will scopre che a Fadden Hills (città dove Will aveva vissuto prima di trasferirsi a Heatherfield) l'ex-guardiana Kadma l'aveva tenuta sempre sotto controllo. Nel numero 20, grazie a un tranello, Nerissa riesce a prendere il Cuore di Kandrakar a Will. Ma Cassidy fa un dono speciale a Will, donadole una "copia" del cuore di Kandrakar: la Luce di Cassidy, con il quale le witch riescono a sconfiggere l'ex guardiana e riconquistare l'amuleto originale.

Terza missione: Il regno di Arkhanta (n° 25-36)Modifica

Ari, sovrano di Arkhanta, intende distruggere Kandrakar per un'offesa subita dall'Oracolo. Dunque attacca le guardiane perché pensa che sia per colpa loro che suo figlio Maqi non comunica con il mondo; la vera responsabile però di ciò è Yua, la Banshee, una creatura mitologica, catturata da Ari e costretta a servirlo. In questa avventura le aiuterà Orube, una guerriera proveniente da un altro pianeta, Basiliade. Orube nel 33 dopo aver sconfitto la Banshee chiederà di rimanere a Heatherfield. Dal numero 34 al 36 le Witch devono vedersela con le Gocce Astrali, le loro gemelle prive di poteri, create con la magia che si ribellano, desiderando libertà e indipendenza. Ritrovate grazie all'aiuto di Orube, l'Oracolo permette alle Gocce di crearsi una nuova vita, in un nuovo pianeta con un aspetto diverso, dopo aver sgridato le Witch per la loro leggerezza (usavano le Gocce anche per i lavori quotidiani). In mezzo a tutto questo putiferio magico, le Witch devono vedersela con l'inserimento di Orube sulla Terra, mentre Taranee soffre per l'allontanamento di Nigel, dopo il ritorno in città del fratello Danny, un teppistello che era stato condannato a un periodo di servizi per la società dalla madre di Tara. Alla fine del numero 36, i due faranno pace.

Quarta missione: Il Potere di Endarno (n° 37-49)Modifica

Dopo aver sventato anche questi pericoli, le Witch dovranno di nuovo vedersela con Phobos che, impossessatosi di un saggio di Kandrakar (Endarno), tenterà di riconquistare il potere perduto e vendicarsi sia delle Guardiane che della sua stessa sorella Elyon; inoltre, Phobos riesce perfino a mettere la Congrega di Kandrakar contro lo stesso Oracolo, che deve lasciare il suo ruolo e tornare al suo mondo d'origine, Basiliade, per scoprire qual è il suo passato. Il piano viene sventato, grazie anche a Orube e all'Oracolo (che riprende il suo nome originario di Himerish, un potente guerriero di Basiliade) e Phobos, preso in trappola, decide di lanciarsi nell'abisso che circonda la fortezza di Kandrakar piuttosto che di consegnarsi prigioniero. Un ulteriore pericolo nasce dalla clessidra data a Cornelia da Phobos, che si scopre contenere un doppio del crudele Principe di Meridian. Fortunatamente, le Witch riescono a distruggerlo in tempo e a riportare la pace al centro dell'infinito.

Quinta missione: Il Mondo nel Libro (n° 50-63) Modifica

Le Witch dovranno tenere sotto controllo Cedric (al quale è stato concesso di redimersi sulla Terra) e guardarsi da uno strano libro, il Libro degli Elementi, che ha imprigionato il fidanzato di Will dentro di sé (il suo nome è Matt ed è l'unico a conoscenza del potere delle Witch): per liberarlo le ragazze dovranno trovare le Pietre degli Elementi (Terra, Acqua, Aria, Fuoco).

Inizialmente devono ritrovare la pietra dell'Acqua, ma finiscono su un'isola generatrice di illusioni che rischia di ucciderle. Una volta sconfitte tutte le illusioni provocate dall'isola, si battono contro il custode eterno della pietra dell'elemento acqua, al quale Irma riesce a sottrarre la gemma. Successivamente vengono recuperate anche la pietra del fuoco, da Taranee, che viene individuata nel sottosuolo delle terme. L'ultima missione intrapresa è poi quella di recuperare le pietre dell'aria e della terra, allo stesso momento, nascoste una nelle nuvole sopra il cielo della città, l'altra nel sottosuolo di una zona montuosa. Per poter sconfiggere i custodi eterni, Cornelia ed Hay Lin sono costrette a scambiarsi i poteri, riuscendo infine nell'impresa. Una volta recuperate le ultime due pietre, Il libro magico finalmente si apre, risucchiando all'interno le ragazze, Cedric ed Orube.

Una volta all'interno del libro, le Witch attraversano i vari capitoli per ritrovare Matt, imprigionato nell'ultimo capitolo insieme a Ludmoore. Le ragazze sono state guidate per tutto il tragitto dalle Carte Trasfiguranti, le quali sono scomparse da Kandrakar. Nel frattempo le Witch, dopo essersi involontariamente separate, si ritrovano insieme nel terzo capitolo, insieme a Orube, su un'isola deserta in mezzo al mare. In questo mondo di parole, le creature si sciolgono, diventano inchiostro e scivolano via. Intanto, Cedric è con Ludmoore che tenterà di rubare il Cuore di Kandrakar: quella è la chiave per ottenere la sua libertà. Ma per riuscirci, Johnatahn Ludmoore, ha bisogno ancora una volta dell'aiuto di Cedric.

Dovrà portare le Witch allo scoperto e convincere la custode del Cuore a cedere il monile e in quel momento, Ludmoore fulminerà chiunque provi a convincere Will a non obbedire gli ordini di Cedric, che riacquista nuovamente i suoi poteri magici da parte dell'alchimista. Le Witch e Orube, intanto, vagano in mezzo alla foresta alla ricerca delle Carte Trasfiguranti sul sentiero dell'isola. Improvvisamente, le carte sembrano sparire nel nulla: qualcuno le sta rubando. Le ragazze intimorite dai rumori dei predatori dell'isola escono dalla foresta e vengono portate allo scoperto, nel punto in cui le Witch sono più vulnerabili. Tutt'un tratto, Cedric nel suo vero aspetto appare tra il fogliame sotto le facce delle ragazze per vendicarsi di loro, ma l'amore per Orube lo blocca, in quanto lui non sarebbe mai riuscito a farle del male.

Cedric si impegna a rispettare l'ordine imposto a lui da Ludmoore, che intanto è dietro di lui e osserva la scena. Will sta per cedere il Cuore di Kandrakar, quando, all'improvviso, viene fermata da Orube che gli impedisce di offrire il gioiello a Ludmoore. Tutto ad un tratto, Cedric si ricorda che l'alchimista avrebbe fulminato chiunque provasse a convincere la Custode del Cuore a non obbedire a Cedric, in questo caso Orube sarebbe stata la prima ad essere colpita. Cedric implora a Ludmoore di non colpirla ma lui non esita ad aspettare e invece di attaccare Orube, ferisce Cedric; Orube e Cornelia trascinano Cedric ferito in una caverna, insieme alle Witch e alle Carte Trasfiguranti che creano una porta: l'accesso all'ultimo capitolo. Cedric, intanto, con i suoi ultimi segni di vita, muore accanto alla sua amata Orube, sciogliendosi, e diventa inchiostro. Orube, con la tristezza nel cuore, intinge la piuma nell'inchiostro di Cedric e scrive il titolo del capitolo, "Addio", e le ragazze vengono catapultate al suo interno. Matt è all'interno di una clessidra che sta scrivendo un libro, cioè la storia che sta succedendo, Ludmoore invece è libero di contrastare le Witch. Dopo lunghi combattimenti Ludmoore sta per prendere il sopravvento sulle WITCH ma a Matt viene un'idea e cancella il nome di Ludmoor dal libro che stava scrivendo facendo sparire l'antagonista dal passato e in questo modo anche dal presente. Alla fine di questa missione Susan, la madre di Will si sposa con il Professor Collins.

Sesta missione: Ragorlang (n° 64-74) Modifica

Al termine dell'ultima missione Orube è ritornata a Basiliade, il suo mondo natale, mentre la vita delle Witch sembra scorrere serena. Ma un nuovo imprevisto giunge a turbare i sogni di una di esse, Hay Lin, che di notte è tormentata dalla visione di un uomo che urla. Con questo sogno ricorrente si reca a Open Hill, in visita del suo ragazzo, Eric. Qui, durante una cena con i genitori del ragazzo e due vecchi amici di famiglia, viene a conoscenza, dai racconti di Karl Ibsen, della presenza di misteriose creature, i Ragorlang, capaci di risucchiare l'energia vitale di giovani ragazzi, lasciandoli in uno stato catatonico. Proprio come, da qualche mese, è accaduto ad alcuni compagni di Eric. I sospetti delle ragazze ricadono su un misterioso professore dall'aria funerea, ma, attraverso un tranello, Hay Lin viene catturata dai coniugi Karl e Tecla Ibsen, che tenta di assorbire il potere magico della ragazza. Le Witch intervengono salvando la ragazza e restituendo le energie vitali rubate e condannando Tecla ad un rapido invecchiamento.

Ma Hay Lin non è del tutto salva. L'incontro con il Ragorlang l'ha segnata, ed ella porterà il marchio di quella figura negli occhi. Passata l'estate, durante la quale le ragazze hanno anche salvato la saggia Yan Lin dal rapimento da parte del popolo senza volto dei Singyu, le ragazze ritornano a scuola, ma qui trovano un misterioso oculista, il dr. Folkner, che dimostra un particolare interesse per lo sguardo di Hay Lin e sembra molto incuriosito dai segreti che le ragazze nascondono. Intanto Irma ha un duro litigio con la sua matrigna, Anna, e in un baule della soffitta ritrova alcune lettere indirizzate da suo padre alla donna. Ricostruisce così la storia del loro incontro, e, compreso il suo errore si riconcilia con Anna.

Un nuovo personaggio, intanto, fa la sua comparsa ad Heaterfield: Erin, che, plagiata da Tecla Ibsen, ritiene le Witch responsabili della diaspora del suo popolo, e padrone dei Ragorlang che l'hanno separata dalla sua famiglia. Presentatasi come studentessa per uno scambio culturale, viene ospitata a casa di Irma, della cui mente prende il controllo, divertendosi a seminare zizzania fra le ragazze, finché Will e le altre non scoprono la vera natura della ragazza e il motivo del suo odio. Dopo aver ritrovato Kader, il di lei fratello, conquistano la fiducia della ragazza. Intanto Karl Ibsen, su ordine di Tecla, ha regalato tre monili a Uriah, Laurent e Kurt, che isolando la loro parte malvagia (e rendendoli inspiegabilmente diligenti e servizievoli), hanno creato tre Ragorlang, che perseguitano le ragazze in un luna park. Dopo una concitata battaglia, questi si rifugiano nella stanza degli specchi, moltiplicando le proprie immagini. In quel momento Will comprende che isolando i Ragorlang da ogni fonte di luce nel buio più totale essi svaniranno. Si lascia così seppellire da un cumulo di terra da Cornelia, ma riesce a vincere i mostri. Alla fine Kader ed Erin tornano sul loro mondo natale, ma Tecla è ancora ad Heatherfield e costituisce ancora una minaccia per le ragazze.

Intanto però una nuova missione attende le Witch: il compito di fare da ambasciatrici in tutti i mondi protetti dalla Muraglia di Kandrakar, e raccogliere le loro richieste di aiuto. Allo Sheffield Istitute si tengono le elezioni del rappresentante di istituto e contro le terribili gemelle Grumper si presenta Martin, che grazie all'aiuto delle ragazze riuscirà a vincere le elezioni.

Folkner diventa sempre più insistente, e, data anche l'improvvisa scomparsa delle gemelle Grumper, le ragazze decidono di introdursi nella sua casa per scoprire quali segreti nasconda. Qui trovano una collezione di misteriosi oggetti, fra cui una scatolina contenente molteplici specchi. Qui, scoprono casualmente anche la ragione della misteriosa scomparsa delle gemelle Grumper: hanno partecipato ad un concorso di bellezza che premia la ragazza più normale, il concorso per Miss Everyone. La perquisizione nella casa dell'oculista ha, comunque, dato i suoi frutti, rivelando un collegamento fra questi e Tecla.

Intanto Hay Lin peggiora, e nei suoi sogni è continuamente perseguitata da Folkner. Le Witch non comprendono però il dolore e la paura che prova la ragazza, che sentendosi derisa, si allontana da loro. Dopo aver avuto un incidente a scuola, Hay Lin viene portata a casa, e resta sola nella sua camera, mentre le altre Witch si rivelano a Folkner, intimandolo di non perseguitare più Hay Lin. Intanto Will ha un litigio col professor Collins, e rifiuta di chiarirsi con lui, preoccupata per quello che sta succedendo all'amica. Hay Lin, lasciata sola, cade preda della paura, e finalmente si rivela la causa dei suoi tormenti: il Ragorlang è dentro di lei, e quando la paura la attanaglia, si trasforma nel mostro. Guidata da Tecla, Hay Lin attacca le compagne, finché esse non capiscono che la ragazza è soltanto spaventata. Interviene poi Folkner, che si scopre essere un cacciatore di Ragorlang, e usando la scatola dai molti specchi imprigiona il Ragorlang che ha tormentato Hay Lin.

Passata anche questa disavventura, il piccolo WE combina un guaio: giocando con il portale permette il passaggio su Heatherfield di un raggio verde carico di energia magica e alterando gli equilibri ad Heatherfield, dove i desideri delle persone si mutano in realtà. Al termine della giornata le Witch riescono a riportare l'ordine, ma Tecla, grazie al raggio magico ha riacquistato le forze. Partite per una gita scolastica, le Witch si trovano ad affrontare l'ennesimo attacco di Tecla. Sole e lontane devono affrontare i Superragorlang che sono riflesso del loro potere. Finalmente comprendono che solo unite possono battere i Superragorlang che si fondono in un unico Ragorlang che ruba il Cuore di Kandrakar a Will. Alla fine, però, le ragazze hanno la meglio, anche se una minuscola ombra si insinua nel cuore di Kandrakar, nascondendosi alla vista di tutti.

Folkner, intanto, assorbita la forza di tutti i Ragorlang se ne serve per diventare un Ragorlang egli stesso. Sfruttando l'occasione del concerto di Karmilla, inizia ad assorbire le energie di tutti i ragazzi lì convenuti. Ma le Witch si trasformano e, anche grazie all'aiuto di Tecla, scoprono il segreto per battere Folkner. Tornata finalmente alla normalità la donna decide di dimenticare tutto ciò che riguarda i Ragorlang e di accontentarsi di vivere accanto al marito. Le Witch consegnano la scatola in cui è imprigionatgo Folkner, all'Oracolo e tornano sulla terra per assistere al concerto, dove, finalmente, Cornelia si dichiara a Peter.

Settima missione: New Power (n° 75-86)Modifica

Newpower

Le W.I.T.C.H. nella serie New Power

Inizia una nuova avventura per le Witch. La vita ad Heatherfield sembra scorrere tranquilla, ma una notte Matt, ritornato ad Heatherfield, ma più freddo che mai nei confronti di Will, ruba i poteri alle ragazze. Intanto il seme di una nuova minaccia sta cercando un terreno fertile e magico dove germogliare. Quel seme ha trovato una breccia nel guscio che protegge la Fortezza di Kadrakar che si è isolata dal mondo esterno, nella convinzione di poter contrastare la nuova minaccia, anche se la saggia Yan Lin ha lasciato uno spiraglio aperto per continuare a sorvegliare la nipote. Isolate da Kandrakar, senza poteri e senza più la libreria come quartier generale, le Witch hanno reazioni diverse alla nuova condizione. Cornelia è felice, le altre sono disperate. Finché Matt non rivela di essere il ladro del Cuore di Kandrakar e dei loro poteri, ma su ordine dell'Oracolo, che gli fa dono di nuovi e più potenti poteri, che cambiano anche l'aspetto dei loro vestiti e permettono loro di volare. Cornelia è la prima a trovare le radici del suo potere, ripercorrendo un sogno della sua infanzia, in cui si perdeva in un bosco, e trovando la strada in quel bosco scopre anche la radice dei suoi poteri e ne acquisisce pieno controllo: Matt le fa così dono del simbolo della terra. Arriva l'estate, e Will scopre che sua madre è incinta, notizia che le procura una grande gioia. Intanto Taranee scopre di essere stata adottata, ed in un primo momento respinge la madre chiedendo notizie dei suoi veri genitori. Inoltrandosi nella vecchia Heatherfield comprende anche le origini del suo potere, e salva le Witch da un attacco di Dark Mother, l'entità oscura che sta crescendo ai danni di Kandrakar, e riceve anch'essa il simbolo del suo potere. Dopo di che Irma incontra Stephen, ragazzo di cui si era innamorata ad un  campeggio e scopre che fa parte di un'associazione detta "Under 18" che vive nei sotterranei della città. Per cercare la Dark Mother Irma si trova in una "stanza" piena degli anelli perduti dal mondo di sopra e deve scegliere tra Magia e Amore. Scegliendo l'amore comprende anche l'origine del proprio potere e ne acquisisce il pieno controllo. Nasce il fratellino di Will. Hay Lin si trasferisce con i suoi genitori in una nuova casa, ma due cicloni minacciano la città e solo trovandosi al loro interno riuscirà a scoprire l'origine dei suoi poteri. Manca solo Will che viene punta da una creatura inviata dalla Dark Mother e deve sbloccare i cancelli della sua anima, liberando anche la Dark Mother. Il nuovo nemico attacca Heatherfield e penetra a Kandrakar senza che le Witch possano evitarlo. Irma è costretta a rivelare a Stephen la sua vera natura e Will e Matt si riappacificano.Le Witch si ritrovano ad affrontare definitivamente Dark Mother a Kandrakar ma, spinte ognuna dalla sua smania di vittoria, vengo attaccate dalla loro nemica. Solo l'aiuto di Yan Lin salverà Kandrakar, i suoi abitanti e le Guardiane. Will scopre che William ha poteri magici. Sconfitta Dark Mother, le Witch insieme a Yan Lin dovranno liberare la fortezza di Kandrakar dalle radici dell'albero nero prima che la stessa, priva di controllo, vaghi alla deriva nell'universo. Al termine di quest'ultima prova, l'Oracolo cede, prima di lasciare per sempre la fortezza, i suoi poteri a Yan Lin che diventa così la nuova Oracola di Kandrakar e ne opera il rinnovamento.

Ottava missione: Teach 2b W.i.t.c.h. (n°87-99)Modifica

Le WITCH vengono a conoscenza dell'esistenza di alcuni esseri umani magici a Haetherfield. Alle ragazze viene così assegnato il compito di individuare queste persone speciali ed insegnare loro come usare i poteri. Sede delle lezioni di questa "scuola magica" è un pullman rosa, sui cui fianchi troneggia l'insegna "Teach 2b Witch" visibile esclusivamente agli occhi di coloro che possiedono poteri magici.In queste missioni appare anche Liam, un ragazzo che si finge amico delle witch ma che in realtà è alleato di Takeda. Quest'uomo ha due figlie, Shinobu e Mariko: quest'ultima è stata imprigionata dal padre in una vasca dove non poteva muoversi ma la sua mente è stata catapultata nel Mondo Veloce, mondo di provenienza di Liam, che così incontra Mariko e se ne innamora. Nel frattempo viene rapito William, il fratello di Will, da Liam e portato nel Mondo Veloce. Saputo della scomparsa del fratello, Will va nel Mondo Veloce dove trova Mariko, Shinobu e William. Sconfiggono la Regina Bianca e riportano Mariko sulla Terra. Tornata a casa ritrova il padre e Matt, che le aveva aiutate a combattere la Regina Bianca. Ricominciano le lezioni magiche, dove Irma tra una lezione e l'altra spia Kandor, il bidello, e scopre che mentre le witch non ci sono fa dei viaggi intercontinentali in cerca dei lumien, le stringhe magiche che individuano le persone dotate di poteri magici.

Nona missione: 100% W.i.t.c.h. (n°100-139)Modifica

Witchgroup

Le W.I.T.C.H. con i simboli dei poteri degli elementi

In questa nuova avventura, Nihila, un'antica incantatrice, tiene prigionieri i segni dello zodiaco (tutti tranne la bilancia) per essere padrona dei destini delle persone, ma solo gli esseri magici sono immuni al suo flusso. Ma questo non può impedirle di disegnare pericoli e disgrazie per loro.

Per le guardiane ha disegnato: Matt si innamorerà di un'altra; La casa di Hay Lin brucerà; La madre di Irma vincerà una grossa somma alla lotteria; Irma avrà una bellissima casa ma il cuore dei suoi abitanti deserto; Il padre di Cornelia è in pericolo a causa di un viaggio in aereo; Mentre per Taranee ci sarà un pericolo per We (che sia la sua nuova fiamma?). Le ragazze riusciranno a non far avverare i disegni della regina, e questa decide di sfidare le ragazze alle prove degli elementi acqua, fuoco, terra ed aria. Will non ha il potere degli elementi quindi è già sconfitta. Taranee, Irma e Cornelia perdono la loro sfida, ma Hay Lin, con il peso del suo destino ancora da compiersi, riesce a sconfiggere la regina oscura, e tutti possono tornare a vivere le loro vite decidendo loro del proprio futuro.

Dopo aver lottato contro le tre sorelle Lady Giga, Lady Crash e Lady Kimikal le W.i.t.c.h. dovranno poi affidare i poteri ad Elyon perché la magia ha un nuovo traguardo perché le guardiane hanno esaurito i loro compiti e dovranno scegliere se condurre di nuovo una vita da normali adolescenti oppure diventare sovrane magiche, superando le prove che le attendono. Le W.i.t.c.h. così affronteranno la prima prova ovvero far incontrare i Loones e i Sools, esseri che vivono nel pianeta di Sooloo separati da una barriera insormontabile di cristallo riuscendo la propria missione e ora le guardiane dominano la magia dei sentimenti.

Albi Modifica

Template:Vedi anche

Gli albi pubblicati sono circa 139, mentre gli speciali sono 20.

AltriModifica

Romanzi grafici (in Inglese)Modifica

  • 1. The Power of Friendship (The Power of Five e The Disappearance)
  • 2. Meridian Magic (Individuazione meridiano e il fuoco della Amicizia)
  • 3. La rivelazione (l'ultima lacrima e illusioni e bugie)
  • 4. Tra luce e buio (La Luce di Meridian e Out of the Dark)
  • 5. Legends Revealed (I quattro draghi e un ponte tra mondi)
  • 6. Forze del cambiamento (La Corona di Luce e Il ritorno di una Queen)
  • 7. Under Pressure (un percorso diverso e Worlds Apart)
  • 8. Un ritorno inatteso (il coraggio di scegliere e Path of Revenge)

LibriModifica

La serie di libri WITCH è composta da 26 libri. I libri contengono inserti fumetti di WITCH dai romanzi grafici. La serie si è conclusa al numero 26.

Lene KaaberbølModifica

La scrittrice danese Lene Kaaberbøl ha scritto una serie di romanzi ambientati nell'universo delle WITCH, che sono stati pubblicati in Danimarca. I primi cinque di loro ha come protagonista ciascuna delle cinque ragazze, secondo l'ordine delle prime lettere dei loro nomi ( Will , Irma, Taranee, Cornelia e Hay Lin).


La versione animata di W.I.T.C.H. è prodotta in Francia a partire dal 2004 da The Walt Disney Company, in collaborazione con Sip Animation Paris e Walt Disney Television Animation.

InfluenzeModifica

L'origine del cuore di Kandrakar, spiegata nel numero 9, si basa sulla storia dei leggendari quattro draghi:

  • Il drago giallo: il drago della Terra.
  • Il drago nero: il drago dell'Aria.
  • Il grande drago o drago rosso: il drago del fuoco.
  • Il drago di perla: il drago dell'Acqua.
  • Imperatore di Giada:un sovrano crudele e indifferente che ha punito i draghi per aver portato la pioggia al popolo sigillandoli in quattro montagne.
  • 'Xin Jing: una ninfa, il suo nome significa "Cuore di cistallo" in cinese. Quando l'imperatore ha sigillato i draghi, la ninfa Xin Jing ha utilizzato tutti i suoi poteri per raccogliere l'esenza dei quattro draghi insieme e trasformare i loro corpi in dei quattro fiumi della Cina. Tutto ciò che restava di Xin Jing era un piccolo amuleto di cristallo: il Cuore di Kandrakar .


I personaggiModifica

Le protagoniste di questo cartone sono in assoluto le W.i.t.c.h: Will Vandom la leader del gruppo, custode del cuore di Kandrakar e in seguito ha il dono dell'energia assoluta o quintessenza, Irma Lair che ha il potere dell'acqua, Taranee Cook che ha in se il potere del fuoco, Cornelia Hale la quale ha il dono della terra e Hay Lin con il potere dell'aria. Assieme a loro c'è Elyon Portrait, migliore amica di Cornelia che è in realtà la regina di Meridian.

Con loro ci sono:l'Oracolo, che è il capo della congrega di Kandrakar, Yan Lin la nonna di Hay Lin ex guardiana dell'aria, darà alle ragazze il cuore di Kandrakar e le aiuterà in molte situazioni di pericolo, Phobos, il principe di Meridian, il nemico della prima missione del fumetto e di entrambe le stagioni del cartone animato, Lord Cedric, mutaforma dall'aspetto di serpente umanoide nonché braccio destro di Phobos. Ci sono anche i Cavalieri della Vendetta, e Nerissa.

Lista dei personaggiModifica

Le W.i.t.c.h. e le loro famiglieModifica

All w.i.t.c.h.esp

Le cinque W.i.t.c.h.

Famiglia VandomModifica
  • Will Vandom: È la leader delle guardiane della muraglia è la custode del cuore di Kandrakar. Il suo potere è l'energia o quintessenza. Si trasferirà ad Heatherfield all'inizio della serie.
  • Susan: Madre di Will.
  • Dean Collins: Professore di Storia e attualmente il compagno della mamma di Will
Famiglia LairModifica
  • Irma Lair:è la seconda guardiana. il suo potere è l'acqua, che domina e usa per combattere.
Famiglia CookModifica
  • Taranee Cook: è la terza guardiana. il suo potere è fuoco.
  • Theresa Cook: Madre di Taranee. Lavora come avvocato a Heatherfield. È iperprotettiva nei confronti della figlia
  • Lionell Cook: Padre di Taranee. Ex-avvocato e ora pscicologo.
Famiglia HaleModifica
  • Cornelia Hale: è la quarta guardiana. il suo potere è la terra.
  • Napoleone il gatto della famiglia Hale.
Famiglia di Hay LinModifica
  • Hay Lin: di origini cinesi, è la quinta guardina. il suo potere è l'aria.
  • Yan Lin: La nonna di Hay Lin, È stata una guardiana ed il suo potere era quello dell'aria.

Ex guardianeModifica

  • Nerissa: ex guardiana,il suo potere è 5 essenza ovvero fulmini.
  • Kadma: ex guardiana,il suo potere è la terra.
  • Halinor: ex guardiana,il suo potere è il fuoco.

Altri personaggiModifica

  • Elyon Portrait:Sorella minore di Phobos e la legittima erede al trono di Meridian.
  • Prof. Rudolph: è la nutrice che riesce a far fuggire Elyon.
  • Oracolo: è originario di Basiliade, l'Oracolo detiene il massimo potere sugli infiniti mondi sotto la salvaguardia di Kandrakar. A lui fanno capo la congrega dei saggi e le stesse Guardiane, scelte per preservare la pace nell'universo.
  • Orube: affianca le guardiane nella lotta contro il male.

NemiciModifica

  • Lord Cedric è uno degli antagonisti principali, nonché braccio destro del principe di Meridian Phobos.All'inizio della saga, è lui ad avvicinare per primo Elyon e a svelarle la sua vera identità.
  • Principe Phobos: è il principe di Meridian malvagio e cerca sua sorella minore Elyon. Il suo braccio destro è Cedric.

Le GuardianeModifica

Poteri magiciModifica

I poteri di ogni guardiana vengono da Kandrakar, trasmesso al cuore attraverso le Stille. Per ogni stilla coincide ogni potere e ogni elemento della natura di conseguenza alla rispettiva guardiana.

Quando le guardiane si trasformano, cambiano forma e gli crescono le ali. Contrariamente alla serie tv, le ali non permettono loro di volare, se non dopo aver ottenuto i loro nuovi poteri.Inoltre tutte le guardiane sono capaci del teletrasporto, che, a differenza dei portali che permettono di spostarsi da un mondo all'altro, il teletrasporto permette di spostarsi nello stesso mondo. I poteri delle guardiane sono rispettivamente:

  • Will e Nerissa, e brevemente anche Cassidy, sono le custodi del cuore di Kandrakar, e inoltre nella serie tv hanno il dono della quintessenza.
  • Irma e Cassidy controllano l'elemento dell'Acqua
  • Taranee e Halinor controllano l'elemento del Fuoco, il più indomabile
  • Cornelia e Kadma posseggono quello della Terra
  • Hay Lin e Yan Lin controllano invece l'elemento dell'Aria.

I mondiModifica

MeridianModifica

Meridian, conosciuta anche con il nome di Metamondo, è il pianeta immaginario di W.i.t.c.h. ma da segnalare le differenze molto divergenti da fumetto e cartone animato nella grafica.

Meridian è governato da una sola regina, che ha dei poteri magici immensi ed è il centro dell'energia mistica del pianeta. La regina è attualmente Elyon Portrait. Il suo nome è Escanor nella famiglia reale. Meridian assomiglia molto alla terra nell'epoca medioevale, sia in architettura e cultura.Questo pianeta ha strade piene di mercanti e straordinarie grotte sotterranee. Le persone qui vivono principalmente di agricoltura, anche se alcuni hanno altri lavori.

I Galhot, gli originari abitanti di Meridian che hanno la pelle blu o verde (tra cui c'è Vathek miglior amico di Caleb), venne separato da tutti gli altri regni quando venne conquistato dalle forze del male e venne così creata la muraglia, una sorta di barriera che tiene lontano il malvagio regno di Meridian, da tutti gli altri regni. Ma sulla muraglia compaiono allora delle perforazioni, chiamate portali. I portali nel fumetto sono precisamente dodici, e c'è una mappa che Yan Lin dona ad Hay Lin che ne segnala la presenza sulla terra e la loro posizione. Meridian è stato sempre governato da una stirpe di regine e non di re da quando ci fu una ribellione tra le diverse categorie degli abitanti di Meridian. Da allora i lregno visse in pace e in tranquillità fino a che i genitori di Phobos ed Elyon non scomparvero misteriosamente. Il principe Phobos però si impossesso del trono. Per salvare l'erede legittima, Elyon un gruppo di ribelli, tra cui la signora Rudolph, l'insegnante di matematica delle cinque w.i.t.c.h., decisero di voler salvare dal pericolo di suo fratello, Elyon venne portata sulla terra e affidata ad una coppia di genitori in realtà essere id meridian.

KandrakarModifica

La Fortezza di Kandrakar è un luogo del mondo immaginario in cui è ambientato il fumetto W.I.T.C.H.. Si trova al "centro esatto dell'infinito", e vi risiedono i saggi, tra cui il potentissimo Oracolo, spesso antagonista delle protagoniste (le "W.I.T.C.H."). Racconta la leggenda che questo luogo venne creato quando l'antica armonia dell'Universo venne distrutta. La fortezza è il nodo da cui le Guardiane dovevano obbligatoriamente passare per svolgere i loro incarichi su altri mondi prima della creazione del portale magico nella libreria di Cedric.

ArkhantaModifica

Ari, sovrano di Arkhanta, intende distruggere Kandrakar per un'offesa subita dall'Oracolo. Dunque attacca le guardiane perché pensa che sia per colpa loro che suo figlio Maqi non comunica con il mondo; la vera responsabile però di ciò è Yua, la Banshee, una creatura mitologica, catturata da Ari e costretta a servirlo. In questa avventura le aiuterà Orube, una guerriera proveniente da un altro pianeta, Basiliade. Orube nel 33 dopo aver sconfitto la Banshee chiederà di rimanere a Heatherfield. Dal numero 34 al 36 le Witch devono vedersela con le Gocce Astrali, le loro gemelle prive di poteri, create con la magia che si ribellano, desiderando libertà e indipendenza. Ritrovate grazie all'aiuto di Orube, l'Oracolo permette alle Gocce di crearsi una nuova vita, in un nuovo pianeta con un aspetto diverso, dopo aver sgridato le Witch per la loro leggerezza (usavano le Gocce anche per i lavori quotidiani). In mezzo a tutto questo putiferio magico, le Witch devono vedersela con l'inserimento di Orube sulla Terra, mentre Taranee soffre per l'allontanamento di Nigel, dopo il ritorno in città del fratello Danny, un teppistello che era stato condannato a un periodo di servizi per la società dalla madre di Tara. Alla fine del numero 36, i due faranno pace.

C.H.Y.K.N.Modifica

C.H.Y.K.N. è un gruppo composto da cinque guardiane del fumetto e serie animate W.i.t.c.h. che è composto dalle ex guardiane che sono state scelte per proteggere la Muraglia circa 40 anni prima delle W.i.t.c.h. . Il loro obbiettivo come le w.i.t.c.h. è proteggere la Muraglia e di lottare per Kandrakar al fine di promuovere la giustizia e la pace. Tuttavia, a causa della corruzione di Nerissa, una dei loro membri, Cassidy fu uccisa. Dopo che Cassidy è morta, Nerissa è stata condannata alla detenzione, lasciando solo Yan Lin, Kadma e Halinor come le Guardiane. Dopo questo incidente, C.H.Y.K.N. si disgregò e la squadra in seguito si sciolse. Mentre Yan Lin è rimasta fedele a Kandrakar, sia Kadma e Halinor furono bandite da Kandrakar dopo aver accusato l'Oracolo per le sue decisioni. Attualmente, le uniche sopravvissute del gruppo sono kadma, che vive sulla Terra e Yan Lin che è un'anziana di Kandrakar nel fumetto e solo la protettrice delle guardiane nel cartone animato. Nel fumetto non viene indicato come C.H.Y.K.N.ma i cognomi a parte Yan Lin, delle guardiane non sono mai stati menzionati ne nella serie a fumetti ne nella serie animata.

Storia del prodottoModifica

OriginiModifica

W.i.t.c.h. nasce da un idea di Elisabetta Gnone, che al tempo collaborava già con la Disney con "Minnie": Gnone decise di creare un fumetto per se, basato sull'idea di un gruppo di ragazze che lottavano contro il male, in cui ognuna di esse aveva il controllo di un elemento della natura. Da questo spunto creò la storia, mentre Alessandro Barbucci e Barbara Canepa furono incaricati di realizzare il disegno e il colore. Il fumetto uscì per la prima volta nel 2001. Dopo il successo mondiale del fumetto la The Walt Disney Company, la Sip Animation Paris e la Walt Disney Television Animation commissionarono un cartone animato che mantenesse lo stile grafico di W.i.t.c.h. Il cartone fu prodotto in Francia.

SuccessoModifica

Il fumetto di W.I.T.C.H. è cominciato nel 2001, ottenne un successo straordinario. In italia il fumetto vende più 250 000 copie al mese e oltre 3 000 000 di copie all'anno, in Germania ne vende oltre 100 000 copie e quasi un milione e mezzo di copie all'anno. Distribuito in più di 70 paesi vende più di 20 milioni di copie ogni anno e distribuito in molti paesi di tutti i continenti.[4] e anche in Francia, mentre in Spagna vende 150.000 copie al mese diventando un vero e proprio sucesso poiché è il primo fumetto interamente realizzato in Italia e poi esportato in tutto il mondo[5]. Ormai in 77 paesi in pochissimi anni, è diventato un fenomeno per diverse cause. Sono da ritrovare nella grafica ottima e la trama innovativa, ma anche che il pubblico femminile che leggeva il fumetto ritrovava se stesso nelle storie delle ragazze anche loro adolescenti e il pubblico maschile trovava molta azione e una trama vivace.

In tutto il mondo, il marchio del fumetto "W.i.t.c.h." incomincia ad affermarsi su ogni genere di articolo, molto spesso vicino ai numeri c'era un gadget allegato che varia dalle spille, alle gomme da cancellare ecc. Molti libri di scuola che anno come argomento i fumetti riconoscono W.i.t.c.h. Visto il grandissimo successo del fumetto ormai distribuito dall'Europa all'America, dall'Asia all'Australia. Il fumetto nel 2011 ha compiuto dieci anni, considerevole per un periodico[6]. I lettori di W.i.t.c.h. sarebbero solo in Italia circa 1.000.000, il secondo fumetto più letto in Italia (dopo Topolino).

NoteModifica

  1. Scheda su Alessandro Barbucci
  2. Scheda di Barbara Canepa
  3. Valentina De Poli Radio Dynamo
  4. W.i.t.c.h., il corriere della sera.
  5. Witch: il successo internazionale delle streghette
  6. Witch festeggia dieci anni con speciale Ansa.it
W.I.T.C.H.ipedia
Contenuti: Fumetto · Serie animata · Personaggi · Oggetti magici
Media: Issues · Books · Prima stagione · Seconda stagione · Musica
Guardiane: Will Vandom · Irma Lair · Taranee Cook · Cornelia Hale · Hay Lin
Altri personaggi: Oracolo · Elyon · Caleb · Matt Olsen · Orube · Lillian Hale · C.H.Y.K.N.
Nemici: Principe Phobos · Cedric · Miranda · Nerissa · Ari · Yua · Riddle · Endarno · Tecla Ibsen · Edward Folkner· Dark Mother · Professor Takeda · Liam · Regina Bianca · Nihila
Pianeti: Terra · Kandrakar · Meridian · Arkhanta · Basiliade · Zamballa