FANDOM


Xing Jing

Xin Jing è una delle quattro ninfe che hanno creato la fortezza di Kandrakar nonchè primo oracolo della storia della congrega, e diventa per ciò l'origine dei poteri dei guardiani, come il cuore di Kandrakar da ella stessa creato come si spiega nel numero nove del fumetto "I quattro draghi".

AntefattoModifica

La ninfa Xin Jing ha fatto la sua prima apparsa nella serie W.I.T.C.H. quando ad Hay Lin viene assegnato il compito di allestire lo spettacolo della scuola e non riusciva a trovare nessuna idea interessante per il tema della leggenda orientale. Così chiede aiuto a sua mamma e lei le ha detto che quando sua nonna Yan Lin era giovane e lei era solo una bambina sentiva le sue storie tra cui la preferita sua e della nonna era quella dei quattro draghi.

La leggendaModifica

Nel fumetto si racconta una leggenda[1]: una volta, quando non esistevano ne fiumi o laghi, ma solo il grande mare d'oriente, i draghi si rincorrevano nell'aria. Tra questi c'erano il grande drago, il drago giallo, il drago nero e il drago perla. Un giorno, sentirono le grida disperate degli abitanti che vivevano in un periodo di grande siccità. I draghi ebbero pietà di loro e per questo chiesero al potente imperatore di Giada di far piovere. Passarono giorni e la gente era ormai allo stremo.

I draghi decisero così di aiutare tutte quelle persone: fu il grande drago a proporre di far evaporare l'acqua che era nel mare per salvare la gente. Così sotto gli occhi increduli degli abitanti cadde la pioggia. Ma l'imperatore di Giada non gradì ciò che avevano fatto i draghi e per punizione li rinchiuse in quattro montagne. Ma la ninfa Xin Jing, signora del coraggio, non rimase impassibile. Xin Jing, (in cinese il suo nome significa cuore di cristallo), non poteva annullare l'ingiusta punizione, ma decise di cedere la sua magia ai draghi e in cambio ne assorbì l'essenza di drago. Così i quattro draghi si trasformarono in quattro fiumi: il fiume nero, il fiume giallo,il grande fiume e il fiume perla, i fiumi più importanti della Cina.

Della ninfa Xin Jing rimase solo un amuleto di cristallo magico, capace di contenere l'essenza dei quattro draghi e la sua. Il drago giallo rappresentava la terra, il drago nero l'aria, il grande drago l'acqua, il drago di perla il fuoco e la ninfa che da sola rende possibile ogni trasformazione la quintessenza (nel cartone) .

PrincipessaModifica

Nella serie animata, Hay Lin ha voluto partecipare volontariamente all'allestimento dello spettacolo della scuola, (nel fumetto invece è la preside della scuola ad incaricarla), e vengono nominate sue aiutanti anche Will, Irma, Taranee e Cornelia. Il tema dello spettacolo è la mitologia, il che rende ancora più difficile per le ragazze, che già odiavano lo spettacolo, l'allestimento. Hay Lin non ha idee per lo spettacolo, e chiede perciò a Yan Lin, (nel fumetto muore nel secondo numero, nella serie animata no), se conoscesse una leggenda rappresentabile. E così Yan Lin le racconta della figlia dell'imperatore di Giada, Xin Jing. I quattro grandi draghi ebbero compassione del popolo, che pativa la fame a causa di una grave siccità, e per questo fecero piovere .

Ma invece di lodarli, l'imperatore di Giada non gradì affatto quello che i draghi, senza il suo permesso e oltretutto contro la sua volontà, avevano fatto. Perciò li punì ingiustamente imprigionandoli sotto quattro montagne, dove rimasero. Ma Xin Jing, furiosa per l'ingiustizia commessa da suo padre, decise di unirsi ai draghi assorbendone l'essenza. Tuttò ciò che rimase di lei fu un amuleto di cristallo, il cuore di Kandrakar.

NoteModifica

  1. W.i.t.c.h., n.9 "I quattro draghi"
W.I.T.C.H.ipedia
Contenuti: Fumetto · Serie animata · Personaggi · Oggetti magici
Media: Issues · Books · Prima stagione · Seconda stagione · Musica
Guardiane: Will Vandom · Irma Lair · Taranee Cook · Cornelia Hale · Hay Lin
Altri personaggi: Oracolo · Elyon · Caleb · Matt Olsen · Orube · Lillian Hale · C.H.Y.K.N.
Nemici: Principe Phobos · Cedric · Miranda · Nerissa · Ari · Yua · Riddle · Endarno · Tecla Ibsen · Edward Folkner· Dark Mother · Professor Takeda · Liam · Regina Bianca · Nihila
Pianeti: Terra · Kandrakar · Meridian · Arkhanta · Basiliade · Zamballa